Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Bus precipitato da viadotto ad Avellino, il pm chiede la condanna per i vertici di Autostrade: ecco quanto 

CONDIVIDI

Pm chiede condanna per vertici Autostrade 

Il Pmha chiesto la condanna per i vertici di Autostrade per il bus precipitato nel viadotto ad Avellino. Si tratta della strage del 28 luglio del 2013, nella quale persero la vita 40 persone che sono precipitate dal viadotto «Acqualonga» dell’A16 Napoli-Canosa con il bus. 

Bus precipitato da viadotto ad Avellino, il pm chiede la condanna per i vertici di Autostrade: ecco quantoLa Procura di Avellino ritiene che gli esponenti di Autostrade sono responsabili della mancata manutenzione del viadotto, le cui barriere hanno ceduto quando il bus – con un problema ai freni – non riuscì più a frenare e si adagiò alle barriere, precipitando. 

Le perizie raccolte durante il processo hanno evidenziato che le barriere ed i bulloni che bloccavano i New Jersey al manto stradale erano usurati. Se così non fosse stato, non avrebbero ceduto e il bus non sarebbe precipitato, uccidendo 40 persone. 

Chiesta condanna anche per titolare agenzia

Ma non solo: nel mirino della Procura c’è anche lo stato del bus. Infatti è uscito durante il processo che le condizioni del bus, immatricolato nel 1985 e con ben 800mila chilometri percorsi, non sottoposto a regolare revisione, era molto vecchio.

Il Pm ha chiesto la condanna a 12 anni per Gennaro Lametta, titolare della «Mondo Travel» e proprietario del bus, che nell’incidente ha perso il fratello Ciro che stava guidando quell’autobus caduto nel viadotto. Lametta è accusato di concorso in omicidio, lesioni e disastro colposo e di mancata revisione del bus. Inoltre la Procura ha chiesto anche 9 anni per Antonietta Ceriola, e 6 anni per Vittorio Saulino, entrambi dipendenti della Motorizzazione Civile di Napoli. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews