Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Gravissimo incidente stradale, moto contro cancello: morto un altro giovane centauro

CONDIVIDI

Silvio Palermino, morto a Imola in un incidente stradaleSi tratta di Silvio Palermino, un ragazzo di 26 anni residente in provincia di Ravenna. Per lui un incidente autonomo mentre si trovava in sella alla sua Yamaha

Silvio Palermino, 26 anni, è deceduto a causa di un incidente stradale verificatosi mentre stava guidando la sua moto, una Yamaha. Il giovane, di mestiere pizzaiolo, era residente a Marina Romea (Ravenna) ma si trovava ad Imola. Proprio qui il centauro ha perso la vita andandosi a schiantare contro il cancello di una casa.

Incidente stradale a Imola, la strada dell’incidente è scarsamente illuminata

Intorno alle ore 23:00 del 9 ottobre scorso il gravissimo incidente stradale che ha spezzato la vita di Silvio Palermino, pizzaiolo di 26 anni. Il ragazzo si trovava a Imola e stava percorrendo Via Gambellara in direzione Sasso Morelli in sella alla sua Yamaha quando, in corrispondenza di un tornante della strada sito in corrispondenza di un canale, il centauro ha verosimilmente perso il controllo del suo mezzo uscendo di strada e andando a schiantarsi contro il cancello automatico di un’abitazione.

Arrivato in prossimità della doppia curva, il ragazzo non si è predisposto ad effettuare i tornanti e ha invece proseguito dritto. Il fortissimo rumore dello schianto ha svegliato una donna che vive in una casa poco distante: la signora ha chiamato tempestivamente i soccorsi. Nulla da fare per Silvio Palermino, che era nato a Torino il 25 luglio del 1992: il medico del 118 ha soltanto potuto confermare il decesso, avvenuto per un politrauma.

Sul luogo sono giunti anche la Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia di Stato. Bisognerà adesso capire perché si è verificato lo schianto: i motivi per i quali il conducente della moto ha tirato dritto anziché curvare non sono ancora chiari. Il ragazzo è stato ritrovato con il casco regolarmente allacciato. Nessun segno di frenata è stato rilevato sull’asfalto e non pare– al momento- che possano esistere responsabilità attribuibili ad un altro mezzo in transito.

Quello che si sospetta, invece, è che il giovane conoscesse poco la strada che stava percorrendo e che la scarsa illuminazione di Via Gambellara abbia contribuito come causa scatenante della tragedia. Adesso il corpo di Silvio Palermino è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria per tutte le verifiche del caso.

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews