Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Fmi contro il Governo: “La manovra va contro le nostre indicazioni”

CONDIVIDI

luigi di maio e matteo salviniLa manovra proposta dal governo gialloverde non piace al Fondo Monetario Internazionale. Che richiama l’Italia sottolineando come tale manovra, attualmente in discussione alle Camere, vada “in direzione opposta ai suggerimenti del Fmi”.

Fmi, ‘non allentare politiche di bilancio’

E’ il capo del Dipartimento europeo del Fondo, Poul Thomsen a rilasciare dichiarazioni nel merito: “Credo seriamente – ha spiegato nel corso di una conferenza stampa organizzata nell’ambito del meeting, in corso a Bali, i Fami/Banca mondiale – che per diverso tempo non sia stato seguito il consolidamento di bilancio che ha portato l’Italia a crescere sotto il suo potenziale”. Non è il momento – ha aggiunto – di allentare le politiche di bilancio” in quanto l’Italia appartiene a quel gruppo di paesi che, al momento ha a tal proposito “margini limitati”.

L’avvertimento di Mario Draghi

Un avvertimento similare a quello lanciato da Thomsen è arrivato anche da Mario Draghi; il presidente della Banca Centrale Europea, intervenuto al meeting, ha infatti sotolineato che “la crescita ampia e attualmente in corso richiede la ricostituzione dei buffer fiscali. Questo è di fondamentale importanza nei Paesi in cui il debito pubblico è elevato e per i quali la piena adesione al Patto di stabilità e crescita è fondamentale per avere bilanci sani”. L’Italia non è mai stata citata direttamente ma il riferimento è chiaro: “resta essenziale – ha concluso Draghi – l’attuazione trasparente e coerente del quadro di governance fiscale ed economica dell’Ue, nel tempo e tra i vari paesi”.