Home Televisione

Carlo Conti racconta della propria vita cambiata dopo la morte dell’amico Fabrizio Frizzi

0
CONDIVIDI

Carlo Conti racconta della propria vita cambiata dopo la morte di Fabrizio Frizzi

Carlo Conti e Fabrizio Frizzi, oltre che colleghi, erano grandi amici, come ricordato in molteplici occasioni (nella prima intervista rilasciata a ‘Chi’ dopo la scomparsa del conduttore, Conti dichiarò: “Quando un dolore è così forte non puoi fare proclami, è un strazio che hai dentro fortissimo e ti toglie le parole. Non riesco a commentare una cosa che mi tocca così da vicino, preferisco il silenzio per cercare di metabolizzarlo”).

E il rapporto, in qualche forma, continua anche dopo la morte di Frizzi, se è vero che adesso il conduttore toscano di ‘Tale e Quale Show’ ha in qualche forma cambiato la propria vita (come la collega ed altra grande amica Antonella Clerici, che ha deciso di dedicare più tempo alla figlia Maelle). Come raccontato in un’intervista a ‘Diva e Donna’: “La morte di Fabrizio ci ha segnato. Anche io ho rallentato molto, sto lavorando meno”.

“Prima c’era Carlo e il lavoro, oggi c’è mio figlio, mia moglie, Carlo e poi il lavoro”: un vero e proprio cambio di prospettiva per Carlo Conti, che d’altra parte è giunto naturale dopo il forte trauma della perdita del caro amico Frizzi: “Ogni volta che c’è qualche cambiamento viene spontaneo evolvere, maturare e vivere la vita in maniera diversa”.