Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciatrice messa fuori rosa per il proprio pensiero politico: la squadra non scende in campo per protesta e potrebbe essere ritirata

CONDIVIDI

Calciatrice messa fuori rosa per il proprio pensiero politico.

E’ quanto accaduto nelle fila della squadra femminile dell’ AfroNapoli dove il capitano, Titty Astarita, è stata messa fuori rosa per aver deciso di candidarsi con una lista di centrodestra per le prossime elezioni del Comune di Marano, in coalizione con la Lega di Salvini.

Una scelta legittima ma che va contro i presupposti per cui il club dell’AfroNapoli è sorto nel 2009: per combattere il razzismo, creando aggregazione ed aprendo le porte e a calciatori e calciatrici di ogni nazionalità (ed infatti il team è composto da calciatori tutto il mondo, dall’africa al sudamerica, senza dimenticare i napoletani).

Per solidarietà la squadra intera non è scesa in campo nel match di Coppa Campania contro il Napoli Dream Team e per questo motivo l’AfroNapoli ha perso a tavolino.

Queste le parole della Astarita a ‘Canale 21’: “Visto che la nostra società sposa un progetto politico diverso dal mio ha deciso di mettermi fuori squadra qualora io non ritirassi la mia candidatura. Ho ricevuto la solidarietà di tutta la mia squadra, che ha deciso di non scendere in campo. Faccio un appello alla società e agli organi competenti affinché questa situazione si possa risolvere. Il calcio deve restare fuori da ogni colore politico, deve essere solo divertimento”.

Dal canto suo un dirigente del club, Pietro Spaccaforno, ha così replicato, sottoscrivendo e difendendo la scelta dell’AfroNapoli: “L’AfroNapoli nasce come progetto di integrazione degli immigrati e degli emarginati e per questo motivo le posizioni politiche dell’ex capitano Titty Astarita non sono compatibili con l’idea di sport che stiamo portando avanti. Non sapevamo nulla di questo comunicato, ma stanti così le cose probabilmente saremo costretti a ritirare la squadra dal campionato”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News.
Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews