Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Ordigno esplode nella mensa scolastica: morti 18 studenti, decine i feriti

CONDIVIDI
Ordigno esplode in una mensa scolastica
(Websource)

Attacco terroristico in Crimea, ordigno esplode nella mensa scolastica e uccide almeno 18 studenti, decine di feriti.

Un attentato terroristico senza precedenti quello messo a segno in una scuola superiore di Kerch, in Crimea (Russia). L’attentatore ha fatto esplodere un ordigno all’interno della mensa scolastica mentre gli studenti stavano pranzando ed ha causato una strage. Secondo le prime informazioni giunte dai media locali sarebbero almeno 18 gli studenti uccisi dall’esplosione, mentre altri 20 sono già stati portati in ospedale dalle ambulanze, e decine di altri sono in attesa di essere medicati al pronto soccorso. Il numero delle vittime, inoltre, potrebbe crescere con il passare delle ore, visto che alcuni dei feriti arrivati in ospedale sono in condizioni gravi.

Ordigno esplode nella mensa scolastica: Mosca manda aiuti e truppe

In un primo momento si era pensato che l’esplosione potesse essere stata causata da una perdita di gas in una delle tubazioni della cucina, ma ben presto la prima ipotesi è stata scartata poiché all’interno della mensa – tra le varie macerie ed i resti umani – sono stati trovati alcuni pezzi di metallo che facevano parte della bomba (probabilmente utilizzati per massimizzare i danni dell’esplosione come negli attentati dell’Isis).

Gli investigatori dovranno fare luce sulla matrice dell’attacco, l’attentatore infatti si ritiene che sia morto poco dopo l’esplosione: il corpo di un ragazzo di 22 anni è stato trovato all’interno dell’istituto, il giovane si è tolto la vita con un colpo di pistola alla testa. In seguito alle notizie giunte, il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato lo stato d’emergenza ed ha disposto l’invio di truppe militari e di aiuti umanitari nella cittadina della Crimea. La prima ipotesi è che l’attacco sia stato ideato da un gruppo di indipendentisti ucraini, la Crimea è stata infatti contesa tra le due nazioni ed annessa dalla Russia nel 2014.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews