Home Tempi Postmoderni Animali & Ambiente

Natura crudele: un cucciolo di giraffa diventa facile preda di due leoni – VIDEO

CONDIVIDI

Leoni attaccano cucciolo di giraffa

La dura legge della savana non perdona e il re di tutti i predatori ha avuto la meglio sullo svantaggiato cucciolo, appena venuto al mondo

Di video simili a questi ne abbiamo visti a decine attraverso i vari documentari sul mondo animale che periodicamente ci vengono proposti. Eppure, la forza e le leggi della natura non smettono mai di stupirci. Vi proponiamo in questa sede la storia della brevissima vita di un cucciolo di giraffa: nato da appena due ore, il cucciolo viene puntato da un leone che lo trasforma nel suo pasto quotidiano (dividendolo con la leonessa che presumibilmente è la sua “compagna”).

Leoni attaccano cucciolo di giraffa, il video su YouTube

Il video che immortala la tragica fine del cucciolo di giraffa per mano di un leone e di una leonessa è stato girato nella riserva di Shamwari (Sudafrica) da Claire Radloff. La donna è una turista inglese che lo scorso 12 ottobre 2018 si è trovata dinanzi uno spettacolo tutt’altro che piacevole (anche se perfettamente in linea con le leggi della savana).

Il video, caricato su YouTube, dura circa un minuto e venti secondi. Inizialmente, vengono inquadrati il cucciolo e la madre, ferma accanto a lui. La madre vigila sul piccolo che difficoltosamente cerca di mettersi in piedi. Sono passate due ore dal momento del parto.

L’inquadratura si sposta, subito dopo, su di un leone che sta camminando ignaro quando- di colpo- si accorge della presenza del cucciolo. Il leone spende dei secondi per studiare la situazione e dopo si mette nella posizione dell’agguato, partendo immediatamente all’attacco.

L’assalto è di quelli facili: basta un colpo per abbattere il cucciolo, rimasto solo nelle grinfie del predatore. Sul finale arriva anche una leonessa ed i due iniziano a consumare insieme il pasto conquistato.

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews