Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Nubifragio nel Catanese: allagamenti, strade chiuse e trasformate in fiumi 

CONDIVIDI

Strade chiuse ed allagamenti nel catanese

Nubifragi tremendi nel Catanese stanno provocando dei grossi danni. Questa notte un violento nubifragio si è abbattuto su Ramacca, Palagonia, Scordia e Agira (Enna), in provincia di Catania, ed ha fatto dei grossi danni.

Nubifragio nel Catanese: allagamenti, strade chiuse e trasformate in fiumi 

Diverse case e negozi sono stati allagati, tanto che il personale dell’Anas ha disposto la chiusura temporanea di alcune strade come un tratto della SS417, Catania-Gela, in territorio di Mineo, la statale 385 di Palagonia, e la SS280, Catania-Enna. 

I soccorsi sono stati prestati da squadre dei vigli del fuoco che sono state inviate da Catania e da Palermo: sul posto sono stati inviati anche i sommozzatori dei pompieri. Non ci sarebbero feriti, secondo quanto riferito dalla sala operativa della protezione civile. 

Allagamenti e caos nelle strade 

Un camion dei vigili del fuoco è stato travolto dalle acque, che hanno letteralmente invaso le strade trasformandole in fiumi. I quattro componenti della squadra sono rimasti bloccati per oltre tre ore nell’acqua alta un metro e mezzo e sono stati soccorsi da altri colleghi. 

La squadra, nonostante fosse stata provata dall’esperienza, non ha voluto fare rientro ed ha continuato nel suo servizio di assistenza. 

Un violento nubifragio ha colpito anche la Sicilia Orientale e ha causato dei gravi allagamenti in provincia di Siracusa. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews