Home Televisione

Pomeriggio 5, momenti di puro trash nello scambio d’accuse tra opinionisti: “Facevi finta di essere etero”. “E’ un imbecille”

CONDIVIDI

Momenti di profondo trash a ‘Pomeriggio Cinque’: nel pomeriggio di ieri Antonio Zequila e Roger Garth hanno dato vita ad un siparietto di dubbio gusto, con Barbara D’Urso che ha avuto il merito di soprassedere sullo scambio di battute, procedendo nel programma.

I due ospiti si trovavano tra lo studio di Milano e un collegamento da Roma e non si sono risparmiati uno scambio di accuse feroci.

La prima accusa è stata di Zequila: “Non mi è piaciuto come si è rivolto il tuo opinionista”.

Ma l’essere stato chiamato ‘il tuo opinionista’ non è andato giù a Garth che – dallo studio romano – ha così replicato: “Mi conosci benissimo, sai il mio nome. Adesso fa finta di non conoscermi”.

Al che Zequila ha ulteriormente provocato Garth: “Sono 20 anni che ti conosco e ancora stai facendo l’opinionista. Là sei partito e là sei rimasto”.

Così Roger Garth ha replicato, lanciando una vera e propria bomba: “Ci provavi con me 20 anni fa, quando facevi finta di essere etero. Ancora parli? Ridicolo. Meglio che non parlo”.

Zequila ha quindi detto, sbalordito: “Questo è un imbecille. Io faccio finta di essere etero? Ma che significa!”.

A questo punto è quindi intervenuta la padrona di casa che ha avuto la buona idea di passare oltre.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: