Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Entra all’ospedale per fare la gastroscopia, entra in coma e muore. Il dramma di Teresa

CONDIVIDI

Entra all’ospedale e muore: il dramma di Teresa

Entrare all’ospedale per una gastroscopia, finire in coma e morire. Non ci sono parole per il dramma di Teresa Tramacere, una donna di 49 anni di Squinzano in Puglia, morta due giorni fa dopo alcuni giorni di coma. 

Entra all’ospedale per fare la gastroscopia, entra in coma e muore. Il dramma di Teresa

La 49enne aveva affrontato una gastroscopia alla Clinica “Petrucciani” di Lecce: si sarebbe dovuto trattare di un controllo di routine, da protocollo. Un controllo chiesto da uno specialista dell’Ospedale “Tatarella” di Cerignola, dove la donna sarebbe poi stata sottoposta ad un’operazione per la sua obesità. 

Invece Teresa dall’ospedale non è mai uscita in vita, perché è entrata in coma durante l’operazione. 

Teresa è stata male durante la gastroscopia, un’operazione di routine. Dopo circa venti minuti dall’ingresso della donna nell’ambulatorio, infatti, i medici hanno detto che Teresa ha avuto un arresto cardiaco. 

I familiari si rivolgono all’avvocato 

Durante l’operazione sono subentrate delle complicanze che hanno peggiorato il quadro clinico della donna, già compromesso. Così la donna avrebbe avuto un arresto cardiaco, e inutili sono stati i tentativi dei medici del reparto di Terapia intensiva del “Fazzi” di rianimarla. 

I familiari di Teresa, però, vogliono vedere chiaro sulla sua morte. Si sono quindi rivolti al loro avvocato che ora sta svolgendo tutti i controlli necessari per capire se la morte della donna sia stata una fatalità tragica o un caso di malasanità. Il Pm ha chiesto il sequestro della salma per effettuare l’esame autoptico. Teresa lascia il marito e due figli. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews