Home Spettacolo Cinema

The Purge, l’ideatore annuncia la fine della saga distopica: “Vogliamo finire la storia”

CONDIVIDI

the purge

La saga horror ‘The Purge’ è ad un passo dalla conclusione.

La distopia che vorrebbe in un ipotetico l’istuzione di un giorno (una notte, sarebbe meglio dire) in cui ogni reato – ivi compreso l’omicidio – è depenalizzato, parrebbe ad un passo dalla sua naturale fine.

Ad annunciarlo, il deus ex machina della saga, James DeMonaco che – in un’intervista a Entertainment Weekly – ha dichiarato, circa un ipotetico finale della saga: “Ce l’ho in testa. Penso che lo scriverò. Ritengo che sia un ottimo modo per terminare tutto. Vogliamo finire la storia, e sono molto contento per questo. Quando mi è venuta l’idea e l’ho presentata a tutti, mi è parsa subito un ottimo finale, davvero interessante”.

Dopo oltre 486 milioni di dollari incassati al botteghino con quattro episodi – La notte del giudizio (2013), Anarchia (2014), Election Year (2016) e La prima notte del giudizio (capitolo uscito nel 2018 ma che rappresenta un prequel rispetto agli altri tre episodi) – DeMonaco parrebbe deciso a mettere un punto alla fortunata saga, da cui è stata tratta anche una serie TV, attualmente in onda in lingua originale su Amazon Prime Video (dove gli episodi escono settimana dopo settimana, come accadeva un tempo con tutte le serie, in barba al binge watching).

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews