Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

La Corte europea dei diritti umani condanna l’Italia: “Carcere troppo duro per Provenzano”

CONDIVIDI

Corte europea condanna Italia per carcere Provenzano

La Corte europea dei diritti umani ha condannato l’Italia perché il nostro Paese applicò il regime del 41bis a Provenzano fino alla sua morte. 

La Corte europea dei diritti umani condanna l’Italia: “Carcere troppo duro per Provenzano”

Secondo la Corte, la scelta dell’Italia di mantenere per il pericoloso boss mafioso il regime carcerario duro del 41bis fino alla sua morte (avvenuta il 23 marzo 2016) è stata eccessiva. L’Italia, in sostanza, secondo la Corte avrebbe violato il diritto di Provenzano a “non essere sottoposto a trattamenti inumani e degradanti”. 

Secondo la sentenza, non è in discussione il fatto che Provenzano sia stato tenuto in prigione, ma il fatto che “la sua salute e il suo benessere non siano stati protetti, nonostante le restrizioni imposti dalla detenzione”. La Corte però ha respinto la richiesta di risarcimento di 150mila euro che era stata avanzata dai legali di Provenzano. 

Il suo avvocato: “Era una persecuzione”

Gli accertamenti medici avrebbero documentato che Provenzano era vittima di un “decadimento cognitivo” ed il “progressivo peggioramento del quadro neurologico e fisico”. 

“Quella che abbiamo combattuto è stata una lotta per l’affermazione di un principio e cioè che applicare il carcere duro a chi non è più socialmente pericoloso si riduce ad una persecuzione” ha detto l’avvocato Rosalba Di Gregorio, legale del capomafia Provenzano. 

Salvini: “Inutile baraccone europeo”

Ma scherziamo? La Corte europea dei diritti umani ha condannato l’Italia perche’ decise di continuare ad applicare il regime duro carcerario del 41bis a Bernardo Provenzano, dal 23 marzo 2016 alla sua morte. Avremmo così violato il diritto di Provenzano a non essere sottoposto a trattamenti inumani e degradanti. Non sanno di cosa parlano! I comportamenti inumani erano quelli di Provenzano. Il 41bis è stato ed è uno strumento fondamentale per debellare la mafia e non si tocca. Con la mafia nessuna pietà” ha commentato Di Maio.
“Ennesima dimostrazione dell’inutilità di questo baraccone europeo. In Italia decidono gli italiani” commenta Salvini. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews