Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Bimbo di 10 mesi mangia la cannabis dei genitori e finisce in coma 

CONDIVIDI

Bimbo di 10 mesi mangia cannabis e va in coma

Bimbo di 10 mesi mangia la cannabis dei genitori e finisce in coma 

Paura a Lione, Francia, per un bambino di solamente dieci mesi. Un bimbo di dieci mesi è finito in coma dopo aver ingerito la cannabis del padre. I suoi genitori sono stati fermati non appena i medici sono risaliti alla sostanza che il piccolo aveva mangiato. La coppia di genitori di Saint-Priest, nella metropoli di Lione, è stata fermata dalla polizia il venerdì subito dopo il fatto. 

Il piccolo è stato portato in ospedale giovedì 25 ottobre per aver ingerito un pezzetto di cannabis. 

Il padre, un 48enne di Lione, durante il fermo ha ammesso di essere un consumatore abituale di cannabis ed ha spiegato che il piccolo aveva ingerito accidentalmente la droga. La madre 33enne del bambino invece è stata lasciata libera. 

I genitori chiamati a rispondere

Intanto il bambino è uscito dal coma e non si trova più in pericolo di vita. Sia la madre che il padre del piccolo sono stati liberati. Il padre ha spiegato che si è trattato di un incidente. Entrambi comunque dovranno rispondere di “somministrazione di sostanze nocive e sottrazione da parte di un genitore dei propri obblighi di legge”. 

Fortunatamente adesso il bambino è fuori pericolo, ma stava per pagare a caro prezzo la leggerezza del padre. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews