Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Accoltella l’ex marito e si scatta un selfie con l’uomo sanguinante alle sue spalle

CONDIVIDI
selfie macabro
selfie macabro

Si è scattata un selfie con alle sue spalle il marito sanguinante dopo averlo brutalmente pugnalato. Il macabro episodio ha visto coinvolta una 25enne siberiana di nome Olga che, come da lei stesso raccontata, avrebbe accoltellato l’ex compagno Oleg sotto effetto di alcolici per poi estrarre lo smartphone e, mentre l’uomo giaceva sanguinante sul pavimento, scattarsi una foto che ha poi inviato agli amici.

Selfie macabro dopo aver pugnalato l’ex

Stando a quanto emerso dai rapporti delle autorità russe Olga avrebbe detto loro che l’immagine cruenta la faceva sembrare una ‘bestia’. “Ragazzi – avrebbe scritto nel messaggio inviato insieme al selfie – ho pugnalato il mio ex marito con un coltello. Solo ora ho pulito tutto, sembra che io sia una bestia”. Sembra che la 25enne abbia deciso di accoltellare l’uomo dopo che, al culmine di un’accesa discussione, abbia cercato di strangolarla.

Le ragioni del gesto

Ma è stata arrestata: avrebbe, stando alla polizia, superato le legittime difese di autodifesa; oggi la giovane è stata rilasciata ed è tornata nell’abitazione nella quale è avvenuto il fatto, dove continua a prendersi cura della figlia concepita con il suo ex. Oleg si starebbe invece riprendendo dalla ferita provocatale dalla donna, dopo che è stato ricoverato d’urgenza.