Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Morte di Desirée, Mughini choc: “Era una drogata, non avrebbe potuto fare una fine diversa”

CONDIVIDI

Mughini choc su Desirée: “Una drogata predestinata”

Choc in tv per le parole di Giampiero Mughini, il quale è intervenuto sulla questione della morte di Desirée Mariottini a Domenica In. 

Morte di Desirée, Mughini choc: “Era una drogata, non avrebbe potuto fare una fine diversa”

Mughini ha detto delle parole scroccanti: “Si drogava. Ed era nata e cresciuta in un reame di droga, dove non puoi trovare carmelitani scalzi. Era predestinata perché con una vita così e una famiglia così difficilmente avrebbe potuto fare una fine diversa”. Davvero dure da digerire parole simili destinate ad una ragazzina di soli 16 anni che viveva in una situazione di massimo disagio, e che è stata stuprata ed uccisa da un branco di stranieri clandestini. 

Mughini, ex direttore del giornale Lotta Continua, ha scatenato una vera bagarre sul web e non solo dopo le sue parole così spietate verso la vittima di un crimine orribile. 

“Una principessa nel reame della droga”

Ma Mughini non si ferma, e va oltre. “Questa è stata una situazione di un’assurda prepotenza… Veniva da una famiglia difficile, era una ‘principessa’ che stava al centro del reame della droga. Non possiamo stupirci di queste realtà… Altro che principesse! Io uso il sonnifero per dormire; se me lo togliessero, non so come reagirei. Io che sono uno strutturato! Figuriamoci cosa succede con la droga”. Parole, quelle che tendono a colpevolizzare una vittima – soprattutto così giovane e nel pieno di una difficile adolescenza – destinate a far discutere. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews