Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Di Battista contro Bolsonaro, ma i fan del grillino su Facebook gli vanno contro

CONDIVIDI

Di Battista attacca chi esulta per l'elezione di Bolsonaro
Di Battista pubblica un post su Facebook contro Bolsonaro e contro i “sovranisti italiani”

Conclusa la campagna elettorale con la dichiarazione post spoglio alle nazionali, Alessandro Di Battista ha allentato la sua presenza sulla scena politica per concedersi del relax in America. Tornato in Italia la sua presenza sui social riguardo a tematiche politiche non è diminuita, anzi. Il numero 2 del Movimento 5 Stelle ha recentemente difeso la manovra del governo, sostenendo che l’Europa fa gli interessi delle banche e che per questo muove delle critiche a delle riforme fatte per il popolo (tra queste anche la quota 100 con assegno ridotto e divieto di cumulo) quindi ieri si è schierato contro Bolsonaro – neo presidente eletto del Brasile – lanciando accuse a chi ne saluta con entusiasmo il successo: “Bolsonaro sarà un mero esecutore delle direttive di politica economica note come Washington consensus. Ovvero taglio alla spesa pubblica, contrazione dei diritti economici e sociali, deregulation, privatizzazioni selvagge, apertura al liberismo più sfrenato. In pratica tutto ciò che ha accentuato, da Reagan in poi, diseguaglianze, povertà, aumento dei flussi migratori, nascita di bande criminali diventate veri e propri eserciti”, ha sostenuto Di Battista che poi è andato a fare un confronto con quanto succede in Europa.

Per il Dibba, infatti, quanto succederà in Brasile non è dissimile a quanto accade in Europa, una politica che solo il suo movimento e questo governo starebbero ostacolando con la legge di bilancio 2019: “Bolsonaro farà copia e incolla delle politiche portate avanti dai tecnocrati europei i quali si scandalizzano per i punti percentuale ignorando le incredibili sacche di povertà che esistono in Europa. Bolsonaro è il Moscovici di São Paulo, uno Junker che al posto di alzare il gomito alza una “Bibbia evangelica” ritenendosi in missione per conto di Dio”.

Di Battista viene bacchettato dagli utenti social: “Vallo a dire al tuo alleato di governo”

Come accade sempre più spesso di recente, anche a causa dell’incongruenza tra proclami ed azioni del suo movimento, Alessandro Di Battista riceve un’accoglienza non proprio favorevole per le sue prese di posizione. Anche in questo caso gli utenti non sono stati clementi, in molti gli fanno notare come ad esultare per l’elezione di Bolsonaro sia stato uno dei membri del governo: “Diglielo al tuo alleato di Governo che ne ha esaltato la vittoria, così, giusto per ricordarglielo”, altri fanno semplicemente notare come il problema più grave del Brasile, nonché principale causa della povertà dei brasiliani, è la corruzione contro cui Bolsonaro si scaglia: “Io vivo in Brasile da quasi 5 anni , Bolsonaro , qui è visto come unica alternativa , per il semplice motivo che in 26 anni di carriera politica non ha mai rubato. Il problema principale da risolvere in Brasile non è la povertà , ma bensì la corruzione…”, infine c’è chi ci va giù pesante e mette in dubbio persino che il post sia stato scritto dal politico: “Ma questo è il profilo vero o è un fake? ma quante cazzate hai scritto tutte insieme?”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews