Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Follia ad Halloween, caramelle contaminate con la droga: bambino di 5 anni positivo alla metanfetamina

CONDIVIDI

Follia ad Halloween, bambino di 5 anni drogato durante il classico “dolcetto o scherzetto”

E’ uno scherzetto che non fa ridere proprio nessuno, quello subito da Braylen Carwell, 5 anni, bambino di cinque, risultato positivo alla metanfetamina dopo aver fatto un giro con i propri amichetti per il classico “dolcetto o scherzetto”, tradizionale di Halloween.

Il fatto è avvenuto Galion, in Ohio, negli Stati Uniti, e il piccolo potrebbe aver assunto la droga attraverso le caramelle ricevute da qualche sconosciuto (ecco perché s’è sempre detto di non accettare caramelle dagli socnosciuti, anche se nello specifico accettare caramelle dagli sconosciuti fa parte della tradizione).

I genitori si sono accorti che qualcosa era andato storto nel momento in cui il piccolo ha iniziato ad avere delle convulsioni.

“La parte sinistra della sua faccia era paralizzata e non riusciva a muovere un braccio non sapeva dove fosse e cosa stesse facendo”, sono le parole rilasciate ai media locali dalla mamma, Julia Pence. Fortunatamente adesso il piccolo sta meglio anche se pare stia smaltendo i postumi: “un minuto prima è iperattivo e quello dopo è stanco, si sta ancora riprendendo”.

La polizia adesso sta indagando per capire meglio le dinamiche dell’accaduto: allo stato di cose attuale, ad ogni modo, nessun altro caso simile è stato riportato.