Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Un’altra forte scossa di terremoto. Il punto è lo stesso dei sismi di ottobre

CONDIVIDI

terremoto
Violenta scossa di terremoto in Russia

Una scossa di terremoto di grande intensità che fortunatamente sembra non aver provocato danni. Il terremoto si è verificato in Russia, e precisamente in quel tratto di oceano che si trova ad est delle Isole Kuril.

Lo scuotimento sismico è avvenuto alle ore 21, quando in Italia era mezzogiorno, ad una profondità di 438 km. Notevole la portata della scossa, che è stata di magnitudo 6.0, come riportato dal sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

Le Isole Kuril non sono nuove a questi sismi di così grande intensità. La zona, infatti, è soggetta a terremoti molto violenti. Negli ultimi decenni si sono verificate le scosse del 1963 (con l’evento principale che ha raggiunto addirittura la magnitudo di 8.5, causando anche uno tsunami) e del 2006, quando un terremoto di magnitudo 8.3 interessò praticamente la stessa area (in quel caso provocando un ferito).

Al momento nessuna allerta tsunami

Al momento non sono giunte notizie di danni a persone o cose e non è stata diramata alcuna allerta tsunami. Anche nel mese di ottobre erano state registrate scosse piuttosto violente al largo delle coste orientali delle isole Kuril. Il 9 ottobre si è verificato un terremoto di magnitudo 6.3, mentre quattro giorni dopo la scossa è stata di 6.5 Mwp.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: