Home Spettacolo Gossip

Lady Diana incinta al momento dell’incidente? Dopo 21 anni un patologo svela la verità

CONDIVIDI

Lady Diana

Tra le tante teorie sulla morte di Lady Diana c’è quella relativa alla presunta gravidanza nel momento in cui è morta. Dopo 21 anni il patologo che ha analizzato il suo corpo ha svelato la verità.

il 31 agosto del 1997 Diana Spencer, conosciuta come Lady Diana, è morta in un tragico incidente stradale nel tunnel de l’Alma di Parigi. In quel momento la “Principessa del popolo”, moglie del principe d’Inghilterra Carlo, si trovava in auto con l’amante Dody Al Fayed, anche lui deceduto in quell’incidente.

Sin dal primo momento si è ipotizzato che l’incidente fosse stato causato da dei sicari e che la morte di Lady Diana sarebbe stata voluta dalla corona britannica, nonostante le analisi del sangue dell’autista avessero evidenziato un tasso alcolico di tre volte superiore al limite consentito. Ad alimentare i sospetti ci sono state le voci su una possibile gravidanza di Lady D, voci che 21 anni dopo sono state smentite dal patologo che ne ha analizzato il corpo.

La verità sulla gravidanza di Lady Diana

A svelare la verità sulla presunta gravidanza di Lady Diana è stato il medico che ha effettuato l’autopsia, il dottor Richard Shepherd. Questo ha infatti confermato che la principessa non era incinta né di Dody Al Fayed né di nessun altro uomo, poiché dal punto di vista patologico non c’erano evidenze in tal senso. Il medico ha anche spiegato che la morte si sarebbe potuta evitare: “Se avesse indossato la cintura di sicurezza sarebbe stata qui per i matrimoni del principe William e di Harry”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews