Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Marsiglia, anche un’italiana fra i dispersi dopo il crollo della palazzina: continuano le ricerche 

CONDIVIDI

Marsiglia, una italiana dispersa nel crollo

Marsiglia, anche un’italiana fra i dispersi dopo il crollo della palazzina: continuano le ricerche
La giovane dispersa, Simona Carpignano

Un’italiana fra i dispersi a Marsiglia, dopo il crollo di una palazzina nel centro storico della città francese. La ragazza è Simona Carpignano, una 30enne di Taranto. La giovane si era trasferita a Marsiglia per vivere vicino ad un caro amico, che aveva trovato lavoro nella città. La ragazza viveva al terzo piano della palazzina che è crollata rue d’Aubagne. 

Moltissima la preoccupazione a Taranto, la città d’origine della ragazza che è dispersa sotto le macerie a Marsiglia. 

I genitori sono arrivati in Francia per seguire da vicino le ricerche della figlia, mentre sui social gli amici della ragazza hanno diffuso foto e lanciato appelli per chiunque possa aver visto la giovane, della quale non si hanno più notizie dalla mattina del crollo. 

Trovato il corpo di un uomo sotto le macerie 

Simona Carpignano era arrivata a Marsiglia per la sua passione per le lingue, dopo essersi laureata all’università del Salento. Parla fluentemente cinese, arabo e francese e voleva specializzarsi e trovare un lavoro a Marsiglia. La giovane viveva da sola in uno degli appartamenti di uno dei due palazzi che sono crollati. 

Il corpo di un uomo è stato trovato sotto le macerie dei palazzi crollati nel centro di Marsiglia. Secondo le prime informazioni, è possibile che vi siano altre 5-8 vittime sepolte sotto le macerie delle case sbriciolate. secondo quanto riferito dal procuratore della Repubblica, Xavier Tarabeux. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews