Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Violenta una bambina, 75enne si giustifica così: “Mi ha provocato lei, sono una vittima”

CONDIVIDI

Violenta una bimba: “Mi ha provocato lei”

Violenta una bambina, 75enne si giustifica così: “Mi ha provocato lei, sono una vittima”

Ha violentato una bambina ed ha anche cercato di giustificarsi dicendo che sarebbe stata lei a provocarlo. Un 75enne, Cornelus Bezuidenhout, cittadino sud africano che ora vive a Melbourne, è accusato di pedofilia: avrebbe aggredito una bambina piccola, e ha riconosciuto pacificamente di averlo fatto, ma attribuisce la colpa alla bambina. 

L’uomo sostiene che sarebbe stata la piccola, che frequenta la scuola materna, a provocarlo. 

Arrestato e condannato a 22 mesi di carcere 

L’uomo, con la scusa di badare alla bimba e di seguirla a fare i compiti e mentre faceva merenda, ne ha abusato. La piccola è la compagna di classe del figlio del 75enne, che ha 5 anni. 

La stessa bambina ha permesso di far emergere quello che stava succedendo, parlandone con i suoi genitori. Quando essi hanno chiesto spiegazioni alla piccola, del perché non volesse più stare con il 75enne, lei ha spiegato che era stata molestata. 

Inizialmente Bezuidenhout ha negato le accuse, poi invece ha confessato ma ha sostenuto che sarebbe stato provocato dalla piccola e quindi di essere stato lui stesso vittima. Adesso secondo quanto sostengono i giornali locali, l’uomo è stato condannato a 22 mesi di carcere e potrebbe anche essere rimpatriato in Sud Africa.  

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews