Home Lifestyle

Milioni di morti a causa dei superbatteri. Le scioccanti previsioni degli esperti

CONDIVIDI

superbatteri
Superbatteri sempre più resistenti: previsioni shock

Sono stati già ribattezzati “superbatteri” e stando a quanto sostenuto dagli esperti potrebbero essere in grado di uccidere 2,4 milioni di persone in tutto il mondo man mano che diventeranno più resistenti agli antibiotici.

Tra le vittime dei superbatteri, resistenti al trattamento in Europa e Nord America, potrebbero esserci addirittura 90.000 abitanti del Regno Unito.

In totale, ci saranno 1,3 milioni di morti in tutta Europa nei prossimi 30 anni, secondo un rapporto dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). Uno scenario davvero preoccupante, scatenato dall’uso eccessivo di antibiotici che sta rendendo inutili i farmaci progettati per fermare i batteri.

Attualmente, nel Regno Unito ci sono 44.000 morti per sepsi, molti dei quali sono dovuti a infezioni di batteri resistenti agli antibiotici.

Questa “piaga” moderna, nel giro di soli dieci anni, potrebbe rendere letali operazioni di routine come le cesaree.

Gli ospedali si stanno attrezzando

Uno dei superbatteri più pericolosi è noto con il nome di MRSA, tanto che gli ospedali stanno provvedendo ad eseguire con una certa regolarità dei test di tampone cutaneo prima che di sottoporre i pazienti ad un intervento chirurgico.

Anche ceppi di Escherichia coli e Salmonella, che vivono nell’intestino umano, sono diventati resistenti agli antibiotici di prima linea. E c’è chi teme che anche gli antibiotici di emergenza di terza linea, normalmente utilizzati per le infezioni più resistenti, alla lunga non funzioneranno più.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: