Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Entra nel locale dove gli studenti festeggiano e apre il fuoco: almeno 11 morti, decine di feriti. Ucciso assalitore

CONDIVIDI

11 morti in California per una sparatoria in un locale di studenti

Ameno 11 morti e molti feriti in un locale della California, dove un uomo ha aperto il fuoco su un gruppo di studenti che stavano festeggiando. 

Entra nel locale dove gli studenti festeggiano e apre il fuoco: almeno 11 feriti

La sparatoria è avvenuta al Borderline Bar & Grill, un bar e ristorante di Thousand Oaks, nell’area di Los Angeles. Si tratta di un locale molto frequentato dagli universitari. Le prime chiamate alla polizia sono giunte alle 23.15, ora locale. 

Le notizie sull’attentato per ora sono molto confuse. Ci sarebbero almeno 11 morti secondo le forze dell’ordine. L’uomo che ha sparato è stato neutralizzato (ucciso) dalle forze speciali che sono intervenute sul posto. 

Inoltre secondo le ultime informazioni, circa 20 minuti dopo questo attacco se ne sarebbe verificato un altro al Tipsy Goat, un altro locale che si trova in California. Non è possibile per ora sostenere che si tratti di un attacco collegato a quello avvenuto a Los Angeles. All’interno del bar c’erano centinaia di persone per un evento del college. 

Le informazioni sulla sparatoria sono molto confuse. Alcune fonti locali parlano di 11 persone uccise e decine di feriti. Non c’è certezza sul numero delle vittime, si sa che il killer è stato ucciso dalla polizia.

“Un uomo mediorientale vestito di nero”

 I primi testimoni parlano di un “mediorientale con una barba lunga e vestito di nero” di circa 20 anni, che avrebbe cominciato a sparare all’impazzata nel locale, colpendo chiunque gli capitasse a tiro. L’attentatore, secondo le prime testimonianze, ha sparato almeno una trentina di volte.

Era ben armato, come racconta un testimone (riportato da ABC): “Ha lanciato granate fumogene dappertutto. L’ho visto puntare sul retro del registratore di cassa e ha continuato a sparare, sono corsa fuori dalla porta principale”. 

Un altro testimone racconta: “Un uomo è entrato dalla porta principale e ha iniziato a sparare alla ragazza che stava proprio dietro il bancone”. “Ho sentito che qualcuno ha iniziato a sparare alla reception e poi da lì non ho capito più nulla. I miei amici che stavano lì hanno raccontato che gli studenti si sono nascosti nelle soffitte e nei bagni” racconta un altro testimone. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews