“Dobbiamo insegnare alle bimbe cos’è l’orgasmo”: dichiarazioni shock della deputata laburista

CONDIVIDI

Bisogna insegnare alla bimbe cos'è l'orgasmo
“Bisogna insegnare alle bimbe cos’è l’orgasmo”: affermazione shock della deputata

Stando a quanto dichiarato dalla deputata laburista Jess Phillips al magazine ‘Grazia’, non solo l’educazione sessuale è un’importante conquista nel campo dell’insegnamento scolastico, ma bisognerebbe farla in modo più approfondito. A suo avviso, infatti, bisognerebbe anche spiegare, a partire dalla scuola secondaria, alle bimbe in cos’è l’orgasmo.

Questa esigenza, spiega la deputata, nasce da un dato statistico che dimostra che solo il 65% delle donne sperimenta l’orgasmo, in qualsiasi condizione o qualche volta nella vita, contro  il 95% degli uomini. L’insegnamento in tal senso dovrebbe dunque colmare il gap tra uomo e donna: “Le aspettative delle donne dovrebbero essere maggior, dobbiamo cominciare a chiedere di più”.

L’importanza dell’educazione sessuale nelle scuole

Proposta a parte dell’insegnamento di cos’è l’orgasmo alle bimbe, la deputata spiega perché a suo avviso l’educazione sessuale è uno strumento importante per evitare che continui la violenza dell’uomo sulla donna. La Phillips spiega di essere cresciuta in una casa in cui tutti camminavano nudi, un’esperienza che le ha permesso di essere a proprio agio con il corpo altrui e con il proprio. Inoltre in quella casa si parlava apertamente di sesso, atteggiamento che le ha permesso di non avere alcun tabù su tale argomento. Lei stessa parla apertamente con i figli di questioni legate al sesso e non si fa problemi a girare nuda per casa.

Secondo la propria esperienza, quindi, un tale modello educativo sul sesso è più che positivo e potrebbe permettere in futuro di far diminuire la violenza di genere: “Per liberare le donne e porre fine alla violenza è necessario buttare giù la cultura dello squilibrio tra uomo e donna. Impedire che le persone si vergognino a parlare di sesso”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews