Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Trovata morta sotto le macerie Simona, l’italiana dispersa nel crollo della palazzina in Francia

CONDIVIDI

Trovata morta sotto le macerie Simona

Alla fine la notizia che tutti temevano è arrivata. Simona Carpignano, la ragazza italiana di 30 anni dispersa dopo il crollo di un palazzo a Marsiglia, Francia, è stata trovata morta sotto le macerie. 

La giovane italiana, originaria di Taranto, è deceduta nel crollo della casa nel centro storico di Marsiglia, dove viveva. 

Trovata morta sotto le macerie Simona, l’italiana dispersa nel crollo della palazzina in Francia

Due giorni fa, nel mattino, delle case nel centro del quartiere popolare di Noailles a Marsiglia erano crollate. La giovane viveva al terzo piano dell’appartamento, da sola. Da quella mattina maledetta, mentre i soccorritori scavavano sotto le macerie, nessuno aveva più ricevuto sue notizie. Così i pensieri più terribili avevano cominciato a concretizzarsi nelle menti dei genitori e degli amici della ragazza. 

I genitori della ragazza hanno confermato il decesso. “Purtroppo la notizia è vera” ha comunicato il padre. 

Grande dolore per la perdita di Simona 

Grande dolore anche sui social per la vittima del crollo. I suoi amici la ricordano come una giovane “con una gioia di vivere insormontabile” e “un cuore grandissimo”. Tanti i messaggi di cordoglio per la 30enne che dopo la laurea in lingue all’università del Salento aveva deciso di andare a lavorare e vivere in Francia. 

Sei, per ora, le vittime accertate del crollo. Si cercano ancora due persone che potrebbero essere rimaste sepolte dalle macerie. 

Intanto si smette di scavare per il rischio del crollo di altri due edifici, il numero 61 e 69 di Rue d’Aubagne. Lo stop negli scavi durerà 24 ore, ed è stato deciso dalla prefettura di Marsiglia. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews