Home Notizie di Calcio e Calciatori

Chi è Vincenzo Grifo, italiano di Germania convocato da Roberto Mancini?

CONDIVIDI

Chi è Vincenzo Grifo, esterno nato in Germania ma convocato nell’Italia di Roberto Mancini?

Ancora una volta Roberto Mancini sorprende gli appassionati italiani del giuoco del pallone: in vista delle gare contro Portogallo (ultimo match di questa prima edizione della Nation League) e Usa (amichevole), il Ct azzurro ha sorpreso convocando – fra gli altri – due ulteriori nuovi esordienti come Sandro Tonali e Vincenzo Grifo.

Ma se si di Tonali si dice un gran bene già da mo’ (gioca in Serie B col Brescia e viene considerato l’erede designato di Pirlo, tant’è che per il suo cartellino Cellino chiede 35 milioni), meno noto in terra italiana è Vincenzo Grifo, centrocampista / ala in forza all’Hoffenheim, squadra della Bundesliga.

Nonostante il nome italianissimo, Vincenzo Grifo è nato a Pforzheim nel 1993, pur essendo originario di Naro (paese in provincia di Agrigento, in Sicilia).

Dopo essere cresciuto calcisticamente nella squadra della sua città natale, ha proseguito la formazione nelle giovanli del Karlsruhe, club di 2. Bundesliga, prima di passare all’Hoffenheim che dapprima lo ha ha inserito nella rosa della seconda squadra, per poi esordire in Bundesliga con la prima squadra nel 2012.

Grifo ha quindi girato per la Germania, indossando le casacche di Dinamo Dresda, FSV Francoforte, Friburgo (squadra con la quale ha stabilito il proprio record di gol nella seconda serie tedesca) e Borussia Mönchengladbach, prima di tornare proprio all’Hoffenheim.

Non è la prima volta che Grifo indossa una maglia azzurra: il 6 settembre 2013 Alberigo Evani lo convocò per vestire la casacca della Nazionale italiana Under-20 guidata da Alberigo Evani. E’ stato anche convocato in Under-21 nell’ottobre del 2013 da parte del commissario tecnico Luigi Di Biagio (senza però esordire).

Adesso potrebbe giungere l’esordio con la Nazionale A. D’altra parte, nonostante abbia sempre vissuto in Germania, Vincenzo si sente totalmente italiano, come dichiarato in un’intervista rilasciata a ‘Fox Sports’ rilanciata da calciomercato.com: “Sono italiano al 100%. Mio padre viene dalla Sicilia, mia madre da Lecce. Si sono conosciuti in Germania quando entrambi già vivevano qui. Per questo sono nato e cresciuto in Germania. Studiavo alla scuola tedesca, ma a casa ho sempre parlato italiano che so perfettamente. Per questo mi sento, anzi, sono italiano. Ho il passaporto italiano, non quello tedesco”.

Italia-Portogallo e Italia-Usa, i convocati

Questa la lista completa dei convocati

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Salvatore Sirigu (Torino)

Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus)

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Sassuolo), Sandro Tonali (Brescia), Marco Verratti (Paris Saint Germain)

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Vincenzo Grifo (Hoffenheim), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese), Leonardo Pavoletti (Cagliari), Matteo Politano (Inter)