Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Violento terremoto spaventa la popolazione. La zona è nota come “Anello di Fuoco”

CONDIVIDI

terremoto
Forte terremoto spaventa la popolazione

Una scossa molto forte che ha spaventato non poco la popolazione, sebbene da quelle parti siano abituati a sismi di questa entità.

Il violento terremoto di magnitudo 6,3 che ha colpito l’Oceano Pacifico si è verificato proprio in quella zona che è nota in tutto il mondo con il soprannome di “Ring of Fire”, ovvero “Anello di Fuoco“, in quanto si tratta di un’area dove spesso si registrano terremoti di intensità molto elevata.

Il sisma si è verificato questa mattina a nord-est dell’isola del Pacifico. Al momento non ci sono segnalazioni di danni a persone e cose, e attualmente non sembra esserci nessuna allerta tsunami.

L’US Geological Survey ha riferito che il terremoto ha avuto come epicentro un’area situata a 185 km (115 miglia) a nord-est della capitale, Nuku’alofa, ad una profondità di 80,5 km (50 miglia).

L’area fa parte dell’Anello di Fuoco

Tonga è un arcipelago polinesiano comprendente 169 isole, ed è regolarmente colpito da terremoti: fa parte dell’anello di fuoco del Pacifico, geologicamente attivo.

La scorsa settimana un terremoto di magnitudo 6.0 ha colpito le Filippine, nella regione settentrionale del Mindanao, conosciuta anche come “Regione X”.

L’area colpita dal sisma dello scorso 4 novembre è popolata da circa 200.000 persone, ma il terremoto ha causato pochissime vittime.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: