Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Deputata scopre mentre è in Parlamento che la figlia è stata uccisa: il dramma in diretta tv 

CONDIVIDI

Deputata scopre che la figlia è stata uccisa 

Tragedia in Messico. Una deputata ha scoperto mentre si trovava in Parlamento che sua figlia era stata uccisa, vittima di una sparatoria. 

Deputata scopre mentre è in Parlamento che la figlia è stata uccisa: il dramma in diretta tv Carmen Medel Palma, esponente del partito del presidente eletto Andrés Manuel Lopez Obrador, era al lavoro in parlamento in Messico quando la terribile notizia le è stata recapitata con una breve, secca telefonata. “Tua figlia è stata uccisa”. La donna ha cominciato ad urlare, si è gettata a terra, impazzita dalla comprensibile sofferenza. La seduta è stata sospesa immediatamente mentre la donna si lasciava andare in pianti di disperazione, sorretta da altri deputati che subito l’hanno soccorsa. I lavori non riprenderanno fino al 13 novembre per solidarietà con la deputata.

Uccisa la studentessa 22enne figlia della deputata

La figlia di Carmen, Valeria Cruz Medel, di soli 22 anni, è stata uccisa da alcuni colpi di pistola che le sono stati esplosi addosso mentre usciva da una palestra di Ciudad Mendoza. Insieme alla figlia della deputata è rimasta uccisa anche un’alta ragazza di 22 anni che si trovava con lei. 

La ragazza si allenava nella palestra che si trova a pochi metri dalla sede del Comune di Ciudad Mendoza, nello Stato di Veracruz. Un uomo entra in palestra: la falcia con diversi colpi di pistola. Il corpo della giovane resta riverso sul balanciere, senza vita. Una ragazza della sua stessa età muore per i medesimi colpi.

L’omicidio per uno scambio di persona

Risulta chiaro fin dall’inizio che Valeria, originaria di Coatzacoalcos e studentessa di Medicina nell’Università Veracruzana, non era nemica di nessuno. Certo, è la figlia di una deputata che lavora per un presidente che ha promesso di usare il pugno di ferro coi narcotrafficanti che insanguinano il Messico. Potrebbe trattarsi di una terribile vendetta trasversale.

Secondo gli inquirenti, però, l’omicidio sarebbe stato motivato da  un tragico scambio di persona: la studentessa assomigliava ad una donna considerata una criminale. Solamente per questo scambio di persona è stata trucidata. Il killer delle due giovani è stato subito identificato: si tratta di un delinquente comune, conosciuto col nome di Richi, e trovato morto poche ore dopo il duplice omicidio in un veicolo. Per mano di chi sia morto, non si sa. Un altro mistero, un barbaro duplice omicidio destinato a restare impunito. In uno stato – quello di Veracruz – devastato dalla violenza.

Lo stesso presidente Obrador ha espresso solidarietà alla deputata. “Sono estremamente scosso per l’uccisione della giovane studentessa Valeria Cruz Medel, figlia della deputata Carmen Medel. A lei e alla sua famiglia mando un forte abbraccio. Faremo tutto il possibile per frenare la violenza che provoca atroci sofferenze a tanti messicani”. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews  

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram