Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Idranencefalia embrionale, cranio di un bimbo di un anno gravemente malformato

CONDIVIDI

L’idranencefalia è una grave malformazione che colpisce il feto durante il periodo della gestazione nell’utero materno. Arriva dalle Filippine la storia di Clyne Solan, un bimbo di un anno, che porta su di sé i segni di questa anomalia fisica: il piccolo ha una testa di dimensioni sproporzionate ed irregolari. Questa patologia, ovviamente, mette il bambino e la sua famiglia nelle condizioni di non poter vivere una vita ritenuta “normale”.

Idranencefalia embrionale, il calvario del piccolo Clyne Solan tra ospedali e cure amorevoli

La mamma del bimbo, la signora Justine Solan, ha raccontato di essersi accorta che qualcosa non andava quando suo figlio era nato da pochi giorni. I fatti risalgono allo scorso gennaio, per cui la malformazione è stata scoperta tardivamente e non in gravidanza.

Justine ha fatto quello che inizialmente fanno tutte le mamme, e cioè “controllare” esteriormente che il corpo del figlioletto presentasse tutte le sue fattezze con uno sviluppo ritenuto nella norma.

Ma il piccolo Clyne presentava delle “crepe” sul cranio. Il cervello del piccolo, e non solo il suo cranio, risultava essere molto gonfio ed i medici hanno deciso di agire operando il neonato già nel marzo del 2018.

L’intervento ha ridotto il gonfiore, ma non ha risolto il problema della malformazione cranica: la scatola si sta sviluppando mantenendo l’apparenza di un copricapo cornuto. Fatto sta che non si tratta di un danno puramente estetico e privo di conseguenze sulla vita di Clyne. Anzi. Il bambino è costretto ad alimentarsi attraverso un sondino, dal quale viene nutrito con latte ed integratori.

Justine ha dichiarato di aver paura di permettere che il suo bambino venga sottoposto ad un altro intervento chirurgico: “Non voglio procedere per ora perché ho paura che il mio bambino non sia ancora abbastanza forte per questo. Ecco perché ho difficoltà a prendere una decisione. Se non lo facciamo, la sua testa apparirà così per il resto della sua vita. Alcuni dicono che la sua testa assomigli a delle corna da diavolo, ma per noi non c’è dubbio che sia un angelo Mi si spezza il cuore vederlo soffrire.

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews