Gessica Notaro, Edson Tavares condannato: 15 anni e 5 mesi all’uomo che la sfregiò con l’acido

Il Processo d’Appello a carico di Edson Tavares, l’ex fidanzato di Gessica Notaro, si è appena concluso con la lettura della sentenza. La Corte d’Appello di Bologna ha deciso di condannare l’uomo, originario di Capo Verde, a 15 anni, 5 mesi  e 20 giorni di reclusione. A fine pena, inoltre, Tavares sarà espulso dall’Italia.

Edson Tavares ha perseguitato Gessica Notaro, ex Miss e sua ex fidanzata, arrivando a sfregiarla con l’acido. Nel corso di quell’attacco la donna ha subito danni irreversibili al volto: oltre alle cicatrici lasciate dall’acido sulla pelle, Gessica Notaro ha perso anche la funzionalità di uno degli occhi. Avevamo già parlato- in passato- della vicenda: vi riproponiamo, qui, un nostro precedente articolo.

Gessica Notaro, per l’ex fidanzato era stata chiesta una condanna a 15 anni di carcere

Edson Tavares, condannato in primo grado di giudizio a 18 anni di carcere (10 anni per aver sfregiato Gessica Notaro con l’acido e 8 anni per stalking, sempre nei confronti della stessa donna), dovrà scontare 15 anni, 5 mesi e 20 giorni di reclusione. La pena, per il 30enne originario di Capo Verde, è stata ridotta dalla Corte d’Appello di Bologna.

Nonostante il lieve “sconto di pena”, è stata accolta in pieno la richiesta dell’accusa che auspicava una condanna a 15 anni di carcere per Edson Tavares. In Appello sono stati accorpati entrambi i reati contestati all’uomo, dapprima trattati come due procedimenti separati. Di fatto, l’aggressore di Gessica Notaro dovrà scontare una pena più elevata rispetto a quanto chiesto dal Sostituto Procuratore Gianluca Chiapponi in questo frangente.

Ecco le prime dichiarazioni di Gessica Notaro, presente in aula al momento della verità: “A livello processuale dirà il mio legale, ma è andata bene, sono contenta del risultato. Pena giusta. Edson alla lettura della sentenza  mi ha cercato, si è girato. Mi è indifferente“. Anche il legale della ragazza si è detto professionalmente soddisfatto del risultato raggiunto.

Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda.

(Foto d’archivio)

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews