Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Posta la foto della figlia in ospedale: “Ecco le conseguenze del bullismo”

CONDIVIDI

Ecco le conseguenze del bullismoPosta la foto della figlia in ospedale: “Ecco le conseguenze del bullismo”

Da qualche anno a questa parte il fenomeno del bullismo è un problema di estrema attualità, un meccanismo contro il quale si sta cercando di lottare e che ogni anno causa numerose vittime. Nonostante l’impegno profuso dai mezzi di stampa, dai ministeri dell’istruzione, dai governi ed anche dalle produzioni cinematografiche e televisive per sensibilizzare i giovani sulle conseguenze di tali atti, i casi di bullismo persistono in ogni parte del mondo ed ogni giorno ci troviamo a dover trattare di nuovi casi.

L’ultimo in ordine di tempo riguarda una bambina di Worchester (Inghilterra) finita in ospedale dopo aver cercato di suicidarsi assumendo un cocktail di farmaci. La piccola ha solo 10 anni ed ha cercato di uccidersi il giorno prima del suo compleanno. La violenza verbale e fisica dei compagni di classe e di scuola l’hanno indotta a pensare che la sua esistenza non avesse senso, che la sua corporatura non conforme agli standard della società moderna fosse un problema insormontabile, un motivo per essere scartata.

La denuncia della madre: “La scuola non ha saputo darle supporto”

La sera in cui ha cercato di suicidarsi, la madre ha capito immediatamente che qualcosa non andava ed è riuscita a farla confessare. Non appena appreso che il suo stato fisico era dato da un’overdose di pillole, la donna l’ha portata in ospedale dove i medici sono riusciti a salvarle la vita. Il giorno successivo la madre ha deciso di postare una foto della figlia ricoverata e sofferente in un letto d’ospedale per sensibilizzare sul tema bullismo e mettere in allerta gli altri genitori del pericolo che corrono i loro figli.

Intervistata dai media locali la donna se la prende con la scuola, incapace a suo avviso di darle il giusto supporto: “Ho pensato che mia figlia sarebbe morta. Sono disgustata al solo pensiero che sia vittima di bullismo e nessuno le dia una mano. Nessuno sembra interessato in generale. Non correrò il rischio di mandare nuovamente mia figlia a scuola”. Quindi ha concluso dicendo: “Nessuno si aspetterebbe di vedere la figlia in ospedale per il suo decimo compleanno, dopo un tentato suicidio. E’ sconvolgente”.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews