Terremoto nell’estremo Nord dell’Italia, registrata una scossa di magnitudo 3.1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:53

Le apparecchiature dell’INGV di Roma hanno fatto registrare, circa due ore fa (alle ore 11:50:35), un terremoto di magnitudo 3.1. Il sisma si è verificato nei territori del bellunese, in Veneto.

La zona precisa è quella nella quale si trova la cittadina di Santo Stefano di Cadore.

Terremoto a Santo Stefano di Cadore, non ci sono notizie di danni o feriti

L’epicentro del sisma è stato identificato a 6,5 km di profondità, a 4 km a sud rispetto al centro di Santo Stefano di Cadore. Ci troviamo in provincia di Belluno, quasi al confine tra le regioni del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.

Numerose chiamate sono arrivate per allertare i Vigili del Fuoco, ma sembra proprio che fortunatamente non ci siano danni né a persone né a cose.

Il terremoto, classificato (in base alla sua magnitudo) come scossa di “molto leggero” e “spesso avvertito”, è stato sentito fino a Cortina d’Ampezzo.

Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda.

Maria Mento

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news:
http://bit.ly/NewNotizieNews

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!