Fiumicino, via i crocifissi dalla scuola elementare “per non urtare chi non è cristiano”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:55

Via i crocefissi da scuola: polemiche a Fiumicino 

Via i crocefissi dalla scuola elementare di Fiumicino per ‘non urtare la sensibilità di chi non è cristiano’. Ciò avviene all’Istituto Rodano a Fiumicino, un episodio che ha provocato già le proteste dei genitori. 

La denuncia dell’episodio avviene da parte di un senatore della Lega, Williams De Vecchis. “Lo scorso 8 novembre, in una riunione all’interno della scuola, alcuni genitori si sono accorti che da qualche classe erano spariti i crocifissi, simboli della cristianità e della nostra cultura. Alle richieste di chiarimenti, la risposta è stata che l’eliminazione del Crocifisso era stata decisa per non mettere in imbarazzo i bambini di fede musulmana presenti nell’istituto” ha commentato il senatore. 

“Assurdo eliminare un simbolo della nostra storia” 

Una scelta che non condivido, che per tutelare le esigenze di alcuni, mortifica i sentimenti di molti. Il Crocifisso è un simbolo che da sempre accompagna l’educazione dei nostri figli, incarna i valori che hanno affiancato la crescita storica del nostro Paese” ha commentato il senatore, che aggiunge. “Anche in una concezione laica, nessuno ha mai messo in discussione il valore del Crocifisso, pur mantenendo ogni famiglia una propria linea e un proprio credo. Ora però, per un modo distorto di intendere l’accoglienza, si abdicano a valori, prassi e sentimenti popolari degli italiani per strizzare l’occhio ad altre culture”. 

Il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha scritto su Fb: “Non sappiamo se la vicenda sia vera. Abbiamo interpellato la preside del plesso scolastico che era totalmente all’oscuro dei fatti denunciati”. “Nessuno può arrogarsi il diritto di prendere decisioni, specialmente su temi di questo genere, senza l’accordo di chi ha la responsabilità didattica da una parte e amministrativa dall’altra” ha commentato il primo cittadino. 

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews      

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!