Il maltempo devasta il Medio Oriente: aeroporti sommersi, piogge da record anche nel deserto – VIDEO

pioggeArabia Saudita, piogge record nel deserto 

Lo scorso giovedì il Kuwait ha interrotto i voli nel suo aeroporto internazionale dopo che forti piogge hanno inondato la capitale dello stato del Golfo.

Per questo, i voli sono stati dirottati verso i paesi limitrofi non colpiti dalle devastanti tempeste. “Le piogge, che sono state intensissime durante la notte di mercoledì, hanno sommerso i passaggi principali dell’aeroporto, con conseguente deviazione di numerosi voli in arrivo verso gli aeroporti di Dubai, Bahrain e Dammam”, ha detto il capo dell’aviazione civile del Kuwait, Sheikh Salman al-Sabah, che ha confermato come tutti i voli in partenza siano stati cancellati.

Le piogge si sono abbattute addirittura sul deserto, specialmente negli ultimi due giorni: la stima rilasciata dal dipartimento meteorologico nazionale è di 96 millimetri, quasi pari alla media annuale delle precipitazioni del paese. Il cammino di cammelli e dromedari è stato reso estremamente complicato dalle abbondantissime precipitazioni, anche a causa della conformazione del terreno, per nulla abituato ad assorbire grandi quantità di acqua che quindi ristagna in superficie o si incanala in fiumi di fango.

Incredibili le immagini provenienti proprio dal deserto – che vi proponiamo di seguito – con i dromedari costretti ad attraversare le distese di sabbia attorniati da veri e propri fiumi di pioggia / fango (sembra quasi di vedere un video proveniente dai paraggi di una spiaggia, piuttosto che dal deserto)

Ci sono già le prime vittime, molti i feriti

Il diluvio ha allagato ponti e strade principali, danneggiando anche alcuni edifici nelle aree residenziali. Il maltempo sta causando anche delle vittime: sabato scorso un uomo è annegato mentre cercava di salvare la sua famiglia dalla loro casa allagata in Kuwait.

Un numero imprecisato di persone ha riportato anche delle ferite in seguito a diversi incidenti stradali causati dalle piogge.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google
News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: