Home Spettacolo Cinema

Torna Il Re Leone: ma il trailer della riedizione scatena un’ondata di polemiche

CONDIVIDI

il re leoneUn trailer ‘troppo bello’, al punto da generare polemiche. Non è un controsenso, ma quanto sta accadendo in seguito alla diffusione delle prime immagini che anticipano l’uscita de Il Re Leone, una riedizione in live action di quella che è ad oggi considerata una delle più celebri pellicole di casa Disney.

Il Re Leone torna al cinema, ma il trailer non piace

Un cartone animato che ha divertito ma allo stesso tempo fatto emozionare e commuovere milioni di bambini ma anche di adulti, che si prepara a tornare nelle sale dall’estate del 2019, periodo nel quale è prevista l’uscita al cinema della pellicola. Nella seconda metà di novembre è stato dunque diffuso il trailer del film, immagini molto realistiche ed uno scenario graficamente perfetto per presentare la riedizione.

Le critiche dei fan

Ma la reazione del pubblico non è stata delle migliori: per la verità ne è scaturita una forte ondata di critiche e polemiche, legate prevalentemente all’eccessivo realismo mostrato nel trailer. Secondo tanti appassionati del film di animazione infatti, riproporre quella storia con una grafica così realistica potrebbe avere effetti negativi dal punto di vista emotivo ed emozionale. Tanto più che i fan de Il Re Leone giudicano perfetto, dal punto di vista visivo, il cartone originale. Accanto alle paure più ‘classiche’ legate all’uscita di riedizioni di capolavori dunque, vi è da parte dei fan il sentore che andrà perso l’effetto magico dei principali personaggi del film come Simba, Pumba e Timon.