Home Tempi Postmoderni

Celine Dion lancia una linea di vestiti per bimbi e viene accusata di propaganda gender

CONDIVIDI

Celine Dion accusata di propaganda genderCeline Dion lancia una linea di vestiti per bimbi: accuse di propaganda gender

La cantante canadese Celine Dion (famosa in Italia per la colonna sonora di Titanic) ha lanciato di recente una linea di abbigliamento per neonati e bambini insieme al marchio NuNuNu, chiamata CelineNuNuNu. L’approdo nel mondo dell’abbigliamento prenatale della cantante è stato accompagnato da uno spot pubblicitario che la vede protagonista in versione James Bond.

Nella pubblicità Celine si introduce in un reparto maternità e si ferma all’interno della sala in cui i neonati sono divisi per genere attraverso le tradizionali tutine rosa e blu. A questo punto la cantante soffia in aria dei coriandoli e quando questi atterrano i bambini sono tutti vestiti di bianco, nero o con pigiami di varie fantasie. Anche le scritte sul muro “Maschio” e “Femmina” sono state cancellate, al loro posto appare solo il logo della linea di abbigliamento.

Celine Dion accusata di propaganda gender

Parlando della sua nuova attività da imprenditrice in campo della moda, la cantante canadese ha spiegato che la sua idea è quella di cancellare i tipici stereotipi legati al genere: “Vorrei solo rimuovere uno stereotipo. I bambini Devono scegliere da soli il loro percorso. Questa linea di moda è stata pensata per permettere ai bambini di essere liberi e trovare la propria individualità. Voglio incoraggiare il dialogo, l’uguaglianza e altre possibilità”, ha infatti dichiarato all’Huff Post.

Insomma per Celine è importante che i bambini trovino la propria strada nella vita da soli, sotto tutti gli aspetti. Per fare che ciò si realizzi bisognerebbe a suo avviso abbattere le pressioni sociali e permettere ai bambini di decidere il loro posto nel mondo da soli, anche partendo dalla tipologia di vestiario. Per questo motivo la cantante è stata additata di volere sostenere la propaganda gender.

NewNotizie.it è anche stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Clicca sul seguente url per non perdere le nostre news: http://bit.ly/NewNotizieNews