Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Giuseppe contro Beppe: Civati ‘smaschera’ Grillo, 10 anni fa difendeva gli immigrati

CONDIVIDI

beppe grilloUn video per ‘smascherare’ il voltafaccia di Beppe Grillo. Lo ha postato su Facebook il suo omonimo, Giuseppe Civati, all’indomani dell’approvazione in via definitiva del Decreto Sicurezza, fortemente voluto dal ministro e leader leghista Matteo Salvini ma avallato anche dal Movimento 5 Stelle, all’interno del quale sono presenti norme stringenti in materia di immigrazione. Nel filmato pubblicato dall’ex Pd Civati però, è possibile sentire Grillo esprimere tutt’altro pensiero relativamente agli immigrati e ai flussi di migranti verso l’Italia ed il resto d’Europa.

Le parole di Beppe Grillo

“Sono migrazioni ambientali – dice Grillo – La gente va via per non morire, va via perché hanno una guerra, va via perché hanno un maremoto. Come fai a fermarli? Arrivano a riprendersi un pochino di quello che gli abbiamo tolto in duecento anni.” Parole a seguito delle quali Giuseppe Civati si domanda, con un pizzico di ironia: “Un pericoloso buonista? Un collaborazionista dei “taxi del mare”? Un “sinistroide” pagato da Soros?
No, Beppe Grillo, una decina di anni fa”, a voler sottolineare come l’opinione diffusa all’interno del movimento sia radicalmente mutata da quando è parte del governo insieme alla Lega.

La reazione dei social

Inevitabilmente gli utenti si sono scatenati: da un lato in molti hanno appoggiato il pensiero di Civati, dall’altro invece diverse persone hanno ricordato che Grillo non siede dietro ai banchi di governo, non ha preso parte all’accordo stilato tra M5S e Lega e non ricopre cariche pubbliche.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram