Home Tempi Postmoderni Animali & Ambiente

La foto del bue muscoloso sconvolge il mondo: ‘bufala’ o mutazione genetica?

CONDIVIDI

bue muscolosoSta facendo il giro del web la foto inquietante di un toro estremamente muscoloso. Un’immagine la cui veridicità è ancora tutta da verificare ma che ha scatenato un moto di stupore ed una certa preoccupazione: sembra che la razza di bue belga sia soggetta ad una mutazione naturale chiamata ‘double muscling’ che porta alla comparsa di una muscolatura estremamente sviluppata. Ne derivano animali dai bizzarri corpi muscolosi.

Massa muscolare fuori dal normale, mutazione genetica?

L’immagine diffusa negli ultimi giorni fa seguito ad un’altra serie di scatti di un altro animale, un manzo chiamato Knickers, grande quasi il doppio degli altri animali della sua razza e le cui dimensioni da guinness dei primati hanno stupito il mondo. Chi ha visto le foto del bue ritiene che all’origine del suo aspetto fuori dal normale vi sia l’eccessivo utilizzo di steroidi: “dovrebbe essere illegale iniettare steroidi in qualsiasi animale, cancella il suo aspetto sano e naturale”; altri utenti hanno definito “insano” e “patetico” ciò che “è stato fatto a queste povere creature”.

Eccesso di steroidi?

Tuttavia altri utenti hanno fatto notare che il loro aspetto bizzarro sia in realtà la conseguenza di una mutazione genetica naturale che si traduce in un aumento della massa muscolare. Questo accade negli animali nei quali non è presente una specifica proteina responsabile di regolare la loro crescita muscolare. Ma gli animalisti hanno contrattaccato specificando che, anche se la responsabile è una mutazione naturale, l’uomo potrebbe averne ‘approfittato’ per estremizzare questa caratteristica.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram