Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

La sinistra chiede “bambole con la pelle scura” e riferimenti a “culture diverse” per l’asilo nido: richiesta bocciata   

CONDIVIDI

No a riferimenti a culture diverse, neppure bambole

Polemiche social (e politiche) per quanto avvenuto in un asilo nido di Codroipo, La sinistra chiede “bambole con la pelle scura” e riferimenti a “culture diverse” per l’asilo nido: richiesta bocciata   paesino di circa 16mila abitanti in provincia di Udine. Nel regolamento dell’asilo, dopo un emendamento approvato dalla maggioranza di centro destra in consiglio comunale, sono stati eliminati tutti i riferimenti alle ‘culture diverse’ che la sinistra voleva introdurre negli asili.

Inclusi anche i bambolotti dalla pelle scura. E non solo, spariscono dall’asilo anche gli strumenti musicali tipici di altri Paesi e rappresentativi di ‘culture diverse’. La decisone, come è ovvio, è destinata a far scoppiare delle grosse polemiche. 

“Bisogna annullare le differenze sociali”

A proporre l’inserimento dei giochi e degli strumenti musicali riferiti ad altre culture era stata la sinistra, minoranza in comune. Aveva chiesto di introdurre giochi che “fanno riferimento alle diverse culture e alla cultura di provenienza”. 

Forte l’opposizione della sinistra in Consiglio Comunale, che ha detto che “I nostri valori sono forti proprio perché non temono l’apertura e l’incontro con altre culture”. 

Ma il sindaco del Paese, Fabio Marchetti, ha detto che “il regolamento deve fare in modo che si annullino le differenze sociali e non certo disciplinare le differenze tra “culture diverse”. Così la maggioranza di centro destra ha eliminato i riferimenti alle “culture di provenienza” dei bambini. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram