Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Strage in discoteca, Sfera cancella i prossimi impegni e scrive: “Che stupido usare quello spray”

CONDIVIDI

Strage in discoteca, Sfera cancella impegni 

Il rapper Sfera Ebbasta, molto noto fra giovani e giovanissimi, ha cancellato le prossime tappe del tour dopo la strage nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, ad Ancona. 

Strage in discoteca, Sfera cancella i prossimi impegni e scrive: “Che stupido usare quello spray”Questa notte sei persone, cinque giovanissimi e una madre che accompagnava la figlia, sono morte soffocate e schiacciate dalla calca che si è creata quando qualcuno ha spruzzato dello spray urticante. 

È già la terza volta che, durante un’esibizione del rapper, qualcuno spruzza lo spray in mezzo alla folla. Che sia per stupido divertimento o per creare confusione e rubare oggetti e portafogli, quindi, sembra essere un macabro rituale che avviene in tanti concerti di rapper. Solo che questa volta è successa una tragedia. 

In segno di rispetto e lutto per la tragedia, il rapper ha deciso di cancellare tutti gli impegni. 

Le parole di Sfera sul tragico incidente 

Sfera ha anche scritto un post su Instagram nel quale esprime qualche parola dopo la tragedia della sera prima, avvenuta poco prima dell’inizio del concerto, fra le 24 e l’una di notte.

“È difficile trovare le parole giuste per esprimere il rammarico e il dolore di queste tragedie. Non voglio esprimere giudizi sui responsabili di tutto questo, vorrei solo che TUTTI QUANTI vi fermaste a pensare a quanto può essere pericoloso e stupido usare lo spray al peperoncino in discoteca” scrive Sfera su Instagram.  

“Grazie a tutte le persone, le ambulanze e le forze dell’ordine che hanno prestato soccorso durante la notte. Per quanto a poco possa servire, il mio affetto e il mio sostegno vanno alle famiglie delle vittime e a quelle dei feriti e proprio per rispetto di questi ultimi, tutti gli impegni promozionali e gli instore dei prossimi giorni verranno cancellati. La musica dovrebbe essere uno strumento che unisce le persone, speriamo che lo diventi davvero”. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram