Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Strage in discoteca, chi ha spruzzato lo spray forse “voleva rubare una catenina”

CONDIVIDI

Chi ha usato lo spray “voleva rubare una catenina”

Strage in discoteca, chi ha spruzzato lo spray “Voleva rubare una catenina”Potrebbe aver spruzzato lo spray al peperoncino per rubare una catenina il minorenne che probabilmente ha dato via al panico nella discoteca Lanterna Azzurra a Corinaldo, causando una ressa che ha ucciso 6 persone. Ad affermarlo è il dj del locale, Marco Cecchini, figlio di uno dei gestori. 

L’uomo racconta un episodio avvenuto la sera della tragedia, qualche istante prima che il panico si diffondesse. 

“Stavo fumando nella sala di sotto, con la porta di emergenza aperta” racconta il dj, “Ad un certo punto è arrivato un ragazzo dalla sala fumatori e mi ha detto: ‘Marco, mi hanno rubato la catenina’. Io gli ho chiesto chi era stato e lui mi ha risposto ‘non lo so, era un ragazzo che ha spruzzato uno spray al peperoncino’”. 

“È partito il panico, la gente si spingeva”

Proprio nel momento in cui il dj decide di andare a rintracciare il ragazzo con lo spray, comincia il panico. “Faccio un passo in avanti e vedo tutta quella gente che usciva, le prime file sono riuscite a scendere senza problemi poi qualcuno, forse uno che non conosceva il locale, non ha visto le scalette alla fine della rampa ed è caduto, provocando l’effetto domino” racconta Marco. 

Il minorenne che ha causato il panico è stato identificato. Sarebbe un minorenne che vive in provincia, e che avrebbe usato lo spray al peperoncino rendendo l’aria irrespirabile e così causando il panico generale, sfociato nella nota tragedia. 

Intanto si scatenano le polemiche sul numero delle persone presenti all’evento. “La capienza della sala del concerto è di 459 persone, due le sale aperte al piano terra, mentre quella interrata non era fruibile. La cifra di diffusa ieri di circa 1.400 biglietti si basava sui numeri delle matrici” comunica il comandante provinciale dei carabinieri di Ancona, Cristian Carrozza. Ma c’è chi è entrato anche senza biglietto, prenotando il tavolo per bere. La cifra quindi potrebbe essere superiore. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore