Tripla scossa di terremoto di magnitudo 3 in Sicilia orientale: “Diversi residenti hanno avvertito le scosse”. E’ apprensione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05

Tre scosse in Sicilia orientale, paura a Gangi

Paura a Gangi, provincia di Palermo, dove ben tre scosse di terremoto si sono succedute in poche ore. Il primo sisma è stato rilevato alle 21.50 di ieri, magnitudo 3.0. 

Tripla scossa di terremoto in Sud Italia, magnitudo 3.0, paura in stradaIl secondo sisma invece è avvenuto alle 5.14 di mattina, e la terza scossa alle 5.43. Tanta la paura nel piccolo paese in provincia di Palermo. L’epicentro della scossa è stato a pochi km a ovest di Gangi, il comune delle Madonie che conta circa 6mila abitanti. 

Sempre a Gangi, il 9 dicembre, era stato rilevato un altro piccolo sisma nella tarda mattinata, qualche minuto prima delle 12.30, magnitudo 2.4. Anche in quel caso nessun danno a persone o cose. 

Nessun ferito o danno 

Tutte e tre le scosse di terremoto sono state rilevate dall’INGV. L’epicentro del sisma si trova fra gli 8 ed i 10 km di profondità. Tanta paura nei paesi in provincia di Palermo dove il sisma è stato avvertito, ma nessun ferito e nessun danno alle abitazioni. 

I vigili del fuoco hanno sostenuto di non aver ricevuto nessuna chiamata o segnalazione per avere aiuto. “Diversi residenti hanno avvertito le scosse, ma al momento solo un po’ di apprensione, ma non ci sono feriti o danni” ha detto il vicesindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram