Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Cesare Battisti, scatta l’ordine di arresto. Ma l’ex terrorista è sparito nel nulla

CONDIVIDI

cesare battisti Cesare Battisti è scomparso nel nulla

Cesare Battisti non si trova. Il latitante italiano, da anni in Brasile, sembra aver fatto perdere definitivamente le sue tracce. Almeno questo è quanto affermato da Igor Sant’Anna Tamasauskas, avvocato dell’ex terrorista, che ha rivelato all’ANSA di non riuscire a reperire il suo cliente.

Nella giornata di ieri è stato reso noto l’ordine di arresto spiccato contro Cesare Battisti da Luiz Fux, magistrato del Supremo Tribunale Federale (Stf) brasiliano. Da ieri l’avvocato sta cercando di contattarlo, ma inutilmente.

Un cambio di approccio da parte dello stato brasiliano nei confronti dell’ex terrorista, dopo l’avvicendamento al Governo che ha visto la salita al potere di Jair Bolsonaro, espressione dell’ultradestra. Da tempo l’Italia chiede l’estradizione del latitante, affinché sconti l’ergastolo.

E’ stato visto l’ultima volta martedì scorso

L’ex terrorista dei Pac (Proletari armati per il comunismo) è stato condannato all’ergastolo con sentenze passate in giudicato per quattro omicidi.

Stando a quanto riferito dal quotidiano “Il Messaggero”, Battisti, che vive in Brasile dal 2009, è stato visto martedì scorso per ultima volta a Cananeia, sulla costa dello stato di San Paolo, dove ha la residenza. La polizia locale lo sta ancora ricercando nella località della costa di San Paolo dove vive da anni.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News Segui NewNotizie.it su Instagram