Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Neonato di un mese sbranato dai cani dei suoi genitori: i due vengono arrestati e rilasciati

CONDIVIDI

neonato Neonato di un mese sbranato dai cani

Un neonato di appena un mese è morto dopo essere stato attaccato dai cani dei suoi genitori. Reuben McNulty non aveva nemmeno un mese quando è stato assalito dai due cani in una casa vicino a Peterborough. La mamma e il papà Amy Litchfield, 28 anni, e Danny McNulty, 31 anni, sono stati arrestati per negligenza e successivamente rilasciati.

Il padre di Amy, Peter Litchfield, ha difeso la coppia che ha organizzato una veglia per il loro figlio dopo la tragedia, avvenuta lo scorso 18 novembre. “Le persone devono rendersi conto che ci sono sempre due versioni della storia”, ha detto il signor Litchfield.

Un vicino aveva detto di “fare attenzione”

Reuben è stato ricoverato all’ospedale di Addenbrooke, a Cambridge, in seguito all’aggressione, ma è morto ieri, come riferito la polizia. Un uomo che vive di fronte all’abitazione della coppia afferma di aver ‘fatto attenzione’ alla presenza dei cani dopo aver visto il nascituro.

“Dan stava mostrando alla gente il suo bambino perché ne era così orgoglioso. Quando mi ha mostrato le foto, ho detto di fare attenzione perché quei cani potevano essere pericolosi”, ha raccontato l’uomo. “Mi ha detto che lui e Amy sarebbero stati attenti, ma evidentemente non è stato così. Non riesco a capire cosa sia successo”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore