Home Tempi Postmoderni Mistero

2019, le previsioni di Nostradamus sono terribili: inondazioni e Terza Guerra Mondiale

CONDIVIDI

nostradamus2019, anno terribile per Nostradamus

Il nuovo anno è destinato a provocare devastazioni globali, tra cui un aumento del terrorismo, inondazioni di massa, terremoti devastanti e l’avvento della Terza Guerra Mondiale: sarebbero queste le terribili previsioni di Nostradamus per il 2019.

Secondo il celebre profeta, il prossimo anno è destinato ad essere davvero tremendo per la maggior parte delle persone sparse su tutto il pianeta.

Oltre a tutte le previsioni riguardanti guerre e terrorismo, il 2019 non sarà neanche un anno di prosperità finanziaria.

Nostradamus era un medico e veggente francese che scrisse il suo libro Les Propheties, pubblicato nel 1555: si tratta di una raccolta di 942 quartine poetiche che presumibilmente prevedono eventi futuri.

Alcune delle sue predizioni stando agli studiosi del veggente, includono il Grande Incendio di Londra nel 1666, la Rivoluzione Francese nel 1789, l’ascesa di Napoleone, l’ascesa di Hitler, l’assassinio di JFK e persino l’11 settembre.

La Terza Guerra Mondiale “durerà 27 anni”

Le sue previsioni per il 2019 vanno dai progressi scientifici, a una guerra devastante e a disastri naturali. Secondo il saggio medievale, la terza guerra mondiale sarà combattuta tra due superpotenze e il conflitto durerà per 27 anni.

Inoltre ci saranno inondazioni in molti paesi europei, un aumento del terrorismo in Europa e negli Stati Uniti e un aumento dell’estremismo religioso in Medio Oriente.

Va precisato che quasi sempre queste “previsioni” si rivelano delle vere e proprie bufale.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram