‘Sanremo Giovani’ 2018: Chi sono Einar, i Deschema e Federica Abbate, i primi tre della classifica della prima puntata

E’ andata in onda ieri sera, condotta su Raiuno da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, la prima puntata di “Sanremo Giovani”, kermesse musicale attraverso le quale due “Nuove proposte” vanno di diritto nella sezione “Big” del prossimo “Festival di Sanremo”. A spuntarla, nella serata di ieri sera, è stato Einar, già volto della scorsa edizione di “Amici”. Secondo e terzo posto per i Deschema e Federica Abbate. I tre saranno protagonisti, di diritto, di una tournèe mondiale, organizzata appositamente per loro.

Einar Ortiz

Ma chi sono Einar, i Deschema e Federica Abbate, i primi tre classificati della puntata di ieri sera di “Sanremo Giovani”? Ecco, per voi, qualche cenno biografico.

Einar Ortiz è già un volto noto del piccolo schermo, essendo stato uno dei concorrenti della scorsa edizione di “Amici”. Nato nel 1993 a Santiago de Cuba, è arrivato in Italia nel 2002, dove si è stabilito, insieme alla sua famiglia, a Prevalle in provincia di Brescia. Si è avvicinato al mondo del canto da poco tempo e sempre recentemente ha iniziato a scrivere canzoni. I suoi punti di riferimento per le sue ispirazioni sono Shawn Mendes, John Legend, Justin Bieber, Bruno Mars e Marco Mengoni.

I Deschema sono una band di Siena nata nel 2016 che ha vinto “Area Sanremo 2018” e ha conquistato il pass per “Sanremo Giovani 2018” con il brano “Cristallo”. La band è composta dal cantante e tastierista Gianluca Polvere, dai chitarristi Nicola Facco e Giulio Cappelli, dal bassista Emilio Goracci e dal batterista Massimiliano Manetti. Nel 2010, la band raggiunge una formazione stabile, con il nome “Ghost Space”. E’ solo nel 2016 che cambiano progetto e diventano i “Deschema”, nome scelto per sottolineare l’evoluzione che la propria musica ha subito nell’arco dell’ultimo anno, soprattutto grazie all’incremento di sonorità elettroniche. Nel 2017 hanno pubblicato il loro primo album, composto da sei tracce. Lo scorso marzo, è stato pubblicato il video del loro nuovo singolo “Nellie Bly”.

Federica Abbate ha 27 anni (è nata nel 1991), è di Milano ed è già nota nell’ambiente musicale per essere stata l’autrice di hit per Fedez, Baby K, Michele Bravi, Giusy Ferreri e tanti altri. Ha sempre avuto una grandissima passione per la musica, in tal senso, racconta che bambina ascoltava qualsiasi cosa ed era in grado di risuonarla subito al pianoforte. La prima ad accorgersi di questo talento è stata sua madre. Laureata in sociologia, in passato ha partecipato a dei concorsi che non sono andati a buon fine. Dopo essere stata scartata da “Area Sanremo”, “Castrocaro” e il “Festival di Lunezia”, nel 2013 arriva la svolta. Partecipa, infatti, alla prima edizione del talent per autori di canzoni “Genova x voi”, lo vince e ottiene un contratto in esclusiva con Universal Music come autrice. A marzo 2016 firma un contratto discografico con Carosello Records per il suo primo progetto artistico nelle vesti di cantautrice, anticipato dal singolo “Fiori sui balconi”. Federica è stata la special guest di Michele Bravi nella sua prima tournée “Anime di carta tour – nuove pagine”, per l’occasione lancia il secondo brano inedito “A me ci pensi mai”. Il 18 maggio del 2018, pubblica il suo album di debutto per Carosello Records: ”In foto vengo male”, un EP di 6 tracce tra cui il brano “Pensare troppo mi fa male”, realizzato insieme a Marracash e prodotto da Takagi & Ketra.

Appuntamento a questa sera con la seconda puntata di “Sanremo Giovani”, nella quale scopriremo i primi tre classificati della puntata.

Maria Rita Gagliardi