Catania, nuovo super-terremoto imminente? La parola al vulcanologo: “Niente allarmismi” 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:09

Nuovo terremoto? La parola al vulcanologo 

Catania, nuovo super-terremoto imminente? La parola al vulcanologo: “Niente allarmismi” Niente allarmismi sulla possibilità che un super-terremoto sia imminente a Catania, dopo quello magnitudo 4.8 che ha colpito la città e diversi comuni limitrofi questa notte, causando 28 feriti e centinaia di sfollati. 

Su un tema delicato e che crea paura come quello del terremoto, cediamo la parola ad un esperto: il vulcanologo Boris Behncke, professore che sul suo profilo Facebook ha postato un chiarimento molto utile per sfatare gli allarmismi. 

Vulcanologo: “Nessun terremoto si può prevedere”

Come scrive il professore, infatti, “i terremoti non si possono prevedere”. “Si può solo dire che altre scosse di simile entità di quella di stanotte non si possono completamente escludere, su faglie vicine (quelle che ha provocato il terremoto di stanotte già si e rotta e quindi ha fatto il suo lavoro). Chi dice che l’INGV sta prevedendo un grande terremoto dice una bufala clamorosa, l’istituto non si azzarderebbe mai a fare dichiarazioni a tale proposito” ha spiegato chiaramente il professore.

Quindi ovviamente l’INGV non può escludere che nuove scosse si verifichino in zona ma di certo non ha previsto un altro terremoto imminente. 

Il professore ha commentato: “siamo sempre in una zona ad alto rischio sismico, e questo non cambia di una virgola con il terremoto di stanotte. Valgono quindi, in ogni istante, le buone regole di una vita in zona sismica, su cui esiste tanto materiale informativo su siti come “iononrischio” (che linkiamo per chi fosse interessato, ndr). 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!