Tragedia di Natale: volante della polizia investe un padre mentre porta i regali a casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:39

Padre stava tornando a casa con una busta di doniTragedia di Natale: volante della polizia investe padre mentre porta i regali a casa

Tony Carroll aveva passato il pomeriggio di Natale a festeggiare con gli amici in un pub e verso le sei del pomeriggio aveva lasciato i commensali per tornare a casa con una busta piena di regali. Il giorno di Natale si sarebbe dovuto concludere osservando le facce sorridenti dei cari dopo aver scartato i presenti, ma mentre faceva strada per casa è stato investito da una volante della polizia. A quanto pare gli agenti stavano rispondendo ad una chiamata d’emergenza e a sirene spiegate si dirigevano sul luogo dell’intervento.

Le strade di Carroll (un uomo di 50 anni amato da tutti i conoscenti) e della volante si sono tragicamente incrociate in un attraversamento pedonale a Scotland Road (Liverpool): l’agente alla guida non ha fatto in tempo a frenare ed ha colpito in pieno l’uomo, che pare sia morto subito dopo essere stato portato in ospedale. Dopo l’incidente alcuni testimoni hanno visto uno degli agenti in mezzo alla strada che in evidente stato di agitazione si portava le mani alla testa.

Padre investito mentre faceva ritorno a casa con i regali

Poche ore dopo l’incidente la polizia del Merseyside ha confermato l’accaduto con una nota ufficiale in cui si legge: “Possiamo confermare che è stata aperta un’indagine in seguito ad un tragico incidente verificatosi questa sera, martedì 25 dicembre”. La notizia della morte di Carroll ha sconvolto chiunque lo conoscesse. Molti hanno commentato che l’uomo era sempre affabile e gentile con tutti e che nessuno avrebbe potuto parlarne male, un gestore di un negozio di zona ha ricordato anche la sua generosità: “Era la persona che veniva qui ogni giorno e portava a tutto il mio staff dei biscotti”.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!