Anziano schiavizzato dai vicini, i Carabinieri lo salvano e passano Santo Stefano assieme a lui 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:19

Salvano anziano, poi i carabinieri passano con lui le feste 

Anziano schiavizzato dai vicini, i Carabinieri lo salvano e passano Santo Stefano assieme a lui Hanno salvato un anziano che era stato ridotto in schiavitù dai vicini di casa, e per non lasciarlo solo hanno deciso di trascorrere Santo Stefano con lui. I Carabinieri di Acilia negli scorsi giorni erano intervenuti per salvare Angelo Casale, 73enne di Acilia che era stato ridotto a servo da una coppia di vicini di casa. 

La diabolica coppia (che in passato era stata anche aiutata economicamente dall’anziano) aveva circuito il 73enne. Quest’ultimo consegnava loro tutta la pensione dietro un ricatto. Non solo: inoltre i due lo mandavano ad elemosinare al freddo di fronte ad una farmacia, anche negli orari in cui l’anziano doveva fare la dialisi. 

Come raccontato qui, i carabinieri si sono accorti che qualcosa non andava e hanno conquistato la fiducia dell’anziano, il quale ha raccontato loro la sua vicenda. 

La coppia arrestata, e Angelo sano e salvo 

La coppia diabolica è stata così arrestata, ma i carabinieri non se la sono sentita di lasciare da solo il 73enne durante le feste. Così hanno deciso di condividere con lui il pranzo di Santo Stefano. 

Il signor Angelo è stato accompagnato a casa sua dai carabinieri che lo avevano salvato dal perverso circolo di schiavitù dove era finito. Gli stessi carabinieri sono tornati a fargli visita durante le festività. Così i carabinieri che lo hanno salvato gli hanno regalato un po’ di gioia e di compagnia durante le feste natalizie. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!