Crolla un palazzo, bimbo di 11 mesi tratto in salvo dalle macerie ad una temperatura glaciale – VIDEO

Miracolo del primo dell’anno: un bimbo di appena 11 mesi è stato tratto in salvo dalle macerie di un palazzo crollato ieri a Magnitogorsk, in Russia, nella regione degli Urali. Un miracolo anche considerando la temperatura dell’area, che di giorno è attorno ai meno 17. Una temperatura glaciale cui il piccolo è riuscito a sopravvivere grazie al fatto che fosse ben coperto.

La madre, anch’essa sopravvissuta crollo – avvenuto probabilmente per una fuga di gas, ha potuto raggiungere il figlio in ospedale, dove il piccolo è cosciente. Le sue condizioni – secondo i medici – sono “critiche” ma permane l’ottimismo circa il fatto che il piccolo possa riprendersi.

La buona notizia è una piccola consolazione se si pensa al drammatico bilancio complessivo: sono otto i morti accertati e al momento ci sono ancora 37 dispersi.

Di seguito il video del momento in cui il bambino viene tratto in salvo, dopo aver richiamato l’attenzione dei soccorritori piangendo: